Blog: http://RinascitaNazionale.ilcannocchiale.it

QUANDO VI DICO CHE IN ITALIA E' PIENO DI FASCISTI

<b>Roma, Fini e il saluto romano<br>Giallo sul manifesto a braccio teso</b>

Sono parecchi mesi che nel mio blog mi sto occupando di un grave problema tutto italiano : il ritorno dei fascisti, usciti nuovamente dalle fogne.
Dopo gli ultimi  gravissimi episodi dei mesi scorsi, è notizia di oggi di alcune foto che ritraggono alcuni giovani italiani di Bolzano (di lingua tedesca) nei campi di concentramento SS; foto scattate per farsi ritrarre con l'accendino sotto le immagini delle sinagoghe bruciate o per farsi immortalare con la mano tesa e con magliette raffiguranti mitra o scritte del tipo "criminali convinti". Qui troverete le foto del 'turismo dell'Olocausto'.
Vorrei condannare apertamente tali foto vergognose, fatte da gente che forse non ha niente da fare nella vita, priva di veri ideali, che non sa il significato della vita e della morte, non sa cosa sia il rispetto delle persone e si pensa "grande" indossando magliette con svastiche o mostrandosi in foto mentre fa il saluto fascista. La gente di destra, i miei amici pecorones, i colleghi blogger del Giulivo e di Tocqueville chiuderanno gli occhi anche questa volta? La vogliamo fare una condanna tutti quanti insieme si o no? O anche questa volta fate finta di niente?

Inoltre, oggi, Roma si è svegliata con numerosi poster raffiguranti un Gianfranco Fini molto più giovane, che tende il braccio nel saluto romano.
Più in basso una grande scritta: "Gianfranco Fini: una garanzia ideale e politica". E' giallo sul manifesto che tappezza gran parte delle zone nord e centro di Roma. Un cartellone firmato da un inesistente "Centro Studi ideale e liberta" che raffigura il leader di An in quello che sembra un saluto fascista (qui le foto). Fini parla di "cazzata" e c'è chi ci vede lo zampino di Storace. Staremo a vedere. Spero veramente in uno scherzo. Lo spero.

Purtroppo, mentre la sinistra litiga, i fascisti ritirano su la testa.

Pubblicato il 11/10/2007 alle 16.27 nella rubrica Politica Interna.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web